Home > Brevi note

I punti MU

Secondo la Medicina Tradizionale Cinese, l’agopuntura si fonda sulla premessa che esistono dei punti (foramina) sulla superficie del corpo attraverso i quali è possibile accedere dall’esterno al sistema energetico di ogni individuo.
I 361 punti classici seguono un determinato modello descrittivo che ne definisce il nome, la posizione, la corrispondenza con un meridiano etc.
 

Alcuni punti sono classificati a parte in base alla loro correlazione con gli organi. In particolare, i punti Mu sono considerati punti di riunione di tutti gli organi e visceri.
Il termine cinese Mu significa “chiamare a raccolta le truppe, punti adunata”. Si trovano sull’addome e sul torace e riflettono in maniera chiara la situazione energetica degli organi interni. Ad ogni organo o viscere corrisponde un punto Mu.

Li utilizzo a scopo diagnostico quando sono dolenti alla palpazione come ulteriore elemento di valutazione del paziente. A scopo terapeutico attraverso la digitopressione per favorire il ripristino delle normali funzioni fisiologiche.

L’integrazione di differenti tecniche di valutazione e diagnosi, manuali e strumentali, consente una visione più ampia per la ricerca ed il successivo ripristino della fisiologia alterata.